PERUGIA, GUARDIA DI FINANZA, ATTIVITA’ DI CONTRASTO CONSUMO SOSTANZE STUPEFACENTI

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

(umbriajournal.com) PERUGIA – Nell’ambito delle istituzionali attività di polizia economica e finanziaria, i militari della Compagnia di Perugia, coadiuvati dalle unità cinofile, nei due weekend che hanno visto svolgersi nel capoluogo umbro dal 18 al 27 ottobre la nota manifestazione “Eurochocolate 2013”, sono stati impegnati in un mirato e capillare piano di controllo economico del territorio attuato principalmente nel centro storico di Perugia, punto di massimo afflusso turistico per la manifestazione, finalizzato alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, che ha consentito il sequestro di complessivi 40 gr. tra Hashish, Marijuana e Cocaina ed alla segnalazione alla Prefettura di Perugia di 23 soggetti per violazione al D.P.R. 309/90.

Nello stesso arco temporale i militari del Gruppo operativo antidroga del Nucleo di Polizia Tributaria di Perugia hanno invece sequestrato gr. 18 tra Marijuana e Hashish, 750 € in contanti e un bilancino di precisione utilizzato per lo spaccio, nei confronti di un soggetto tunisino denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/90.

L’attività si inquadra in un più ampio programma di controllo del territorio effettuato unitamente alle altre forze di polizia presenti nel Capoluogo Umbro su indicazione del Prefetto, che conferma, ancora una volta, l’altissimo livello di attenzione della Guardia di Finanza di Perugia pone al fine di contrastare il dilagante e deleterio fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti e dell’utilizzo di sostanze psicotrope, anche da parte dei minori, nonché nell’azione di contrasto al fenomeno della falsificazione dei marchi.

In questa ottica è stata sviluppata un’attività operativa nell’area intorno Pian di Massiano che ha portato al sequestro di 119 capi di abbigliamento contraffatti. Parallelamente e in un’ottica di prevenzione, il Comando Provinciale delle Fiamme gialle di Perugia cura l’attività di informazione presso le scuole della provincia attraverso dimostrazioni di unità cinofile ed incontri presso gli istituti scolastici al fine di sensibilizzare i giovani circa i danni fisico-psicologici e penali causati dall’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*