Perugia: Caldo, due giovani turiste si sentono male

ospedaledi Mario Mariano (uff. stampa Az. Osp. di Pg)
(umbriajournal.com) PERUGIA – Nessun ricovero per le conseguenze dirette del caldo nella giornata di domenica 28 Luglio al S. Maria della Misericordia. Ma le conseguenze indirette su soggetti anziani, affetti da più patologie croniche, sia di carattere respiratorio che cardiache, sono stati significativi, con ricoveri di 20 pazienti, fin dalle prime ore della mattina.

“Al terzo giorno di caldo – osserva il Responsabile del Pronto Soccorso e 118 Mario Capruzzi – e’ anomalo solo il fatto che la criticità si sia registrata in primissima mattinata”.

I venti ricorsi alle cure di sanitari sono stati ricoverati sia nelle strutture di Medicina interna che di Pneumologia e Cardiologia. Nelle prime ore del pomeriggio due casi isolati di malori, dovuti ad esposizione eccessiva al sole di due ragazze, che stavano assistendo alle manifestazioni sportive in programma a Passignano sul Trasimeno. E’ stato necessario l’ intervento del 118 che ha trasportato le giovani al Pronto Soccorso di Castiglione del Lago. I sanitari prevedono che nel giro di poco tempo le due giovani turiste possano essere dimesse.

Una delle due ragazze, una minorenne di 14 anni, e’ stata trasferita a Perugia, e tenuta in osservazione presso la S. C. di Pediatria del S.Maria della Misericordia, per gli esiti di un trauma cranio, conseguente alla caduta a terra della giovane dopo aver lieve sincope per essere stata esposta al sole, senza alcuna protezione. L’ altra ragazza, si e’ ripresa poco dopo i soccorsi del 118 ed e’ stata dimessa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*