Perugia – Bambina ferita a un occhio, operata d’urgenza al Santa Maria della Misericordia

Santa Maria della Misericordia

ospedale_pgdi Mario Mariano (uff. stampa Az. Osp. PG)
(umbriajournal.com) PERUGIA – Una bambina di cinque anni, in vacanza con i genitori a Passignano sul Trasimeno, si è ferita gravemente ieri sera ad un occhio e questa mattina è stata operata d’urgenza dall’equipe del Direttore della clinica oculistica del S. Maria della Misericordia Prof. Carlo Cagini, per suturare una profonda ferita al cristallino.

La prognosi, per quanto riguarda la vista, è riservata e solo nei prossimi giorni sarà possibile conoscere se residuerà un deficit visivo con postumi permanenti, a seguito di un fatto assolutamente casuale.

L’ infortunio è avvenuto ieri sera a Passignano, presso l’abitazione dei nonni della piccola, che ospitano i genitori – papà italiano e madre francese – della bambina, (la giovane coppia vive e lavora a Parigi). Durante la cena, la punta di un coltello che la bambina stava usando, ha colpito l’occhio destro, che immediatamente presentava una emorragia.

Veloce corsa al Pronto Soccorso oculistico del nosocomio perugino e immediato ricovero. “Avremmo potuto operarla subito, ma la bambina aveva già cenato, ed abbiamo dovuto rinviare l’intervento di qualche ora: questa mattina presto, con la collaborazione del dottor Luigi Tosi e dell’anestesista Matteo Meattelli, abbiamo suturato la ferita” ha riferito il Prof. Cagini all’ufficio stampa dell’ Azienda Ospedaliera. La bambina dovrà ora restare per alcuni giorni in degenza.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*