Perugia, arrestato spacciatore albanese aveva quasi un chilogrammo di cocaina

(umbriajournal.com) PERUGIA – I Carabinieri di Perugia hanno arrestato uno spacciatore albanese del 1985. Aveva in casa 969 grammi di cocaina. L’arrestato è un volto noto alle forze dell’ordine, sempre per precedenti di droga. L’uomo, che viveva in via San Galigano a Perugia, aveva invece una casa d’appoggio a San Sisto, dove i militari del nucleo operativo e radiomobile di Perugia, facendo irruzione, hanno trovato lo stupefacente. L’arresto, che è arrivato dopo un indagine di una settimana, è scattato ieri sera proprio all’interno dell’abitazione della popolosa frazione perugina. I Carabinieri, oltre al potente alcaloide trovato a San Sisto, hanno rinvenuto anche il materiale per il confezionamento delle dosi. Nella casa di San Galigano invece, i militari hanno trovato 16 mila 175 euro, considerati provento dello spaccio. Lo spacciatore, che si chiama Saimir Damazeti, è stato associato presso il carcere di Capanne a Perugia. A disposizione delle Autorità giudiziarie.

 

[wzslider autoplay=”true” info=”true” lightbox=”true”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*