Arrestato pluripregiudicato pavese a Perugia

arresto-poliziaPERUGIA – Nella mattinata di ieri,venerdì 2 maggio 2014, la Polizia ha arrestato un pluripregiudicato proveniente dalla Lombardia e rifugiatosi a Perugia, sul quale pendeva un provvedimento di condanna definitivo.

Gli agenti si sono messi alla ricerca di Preti Antonio, a carico del quale la Procura della Repubblica di Pavia – Ufficio Esecuzioni Penali aveva emesso, lo scorso novembre 2013, un provvedimento di cattura a seguito del “cumulo” di ben 9 condanne .

Il pregiudicato, che è gravato da numerosi precedenti penali tutti commessi in Lombardia, per ben nove volte destinatario di provvedimenti amministrativi di “allontanamento” (“fogli di via”) del Questore, per altrettante volte si era rifiutato di ottemperarvi, andando incontro ad altrettanti procedimenti penali, i cui esiti sono stati “cumulati” nel provvedimento eseguito dagli uomini della Squadra Mobile di Perugia.

L’uomo, infatti, probabilmente mosso dalla volontà di cambiare atteggiamento nei confronti della legge, da qualche tempo si era stabilito a Perugia per motivi sentimentali. L’arrestato, che ha precedenti penali per lesioni, danneggiamento, resistenza a P.U., falsità materiale, spaccio di sostanza stupefacenti, oltre alle diverse già citate misure di prevenzione emesse a suo carico, è stato accompagnato a Capanne, dove sconterà circa 1 mese e mezzo di reclusione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*