Ladro tenta fuga e colpisce agente con cacciavite, arrestato

REFRTIVApoliziaNel pomeriggio di ieri, mentre la Volante di zona stava pattugliando Ponte Felcino ha notato una Opel bianca che, alla vista dell’auto della Polizia, ha subito aumentato l’andatura nel chiaro tentativo di eludere eventuali controlli. Gli operatori si sono posti all’inseguimento della vettura, che nel frattempo, per seminare gli inseguitori, ha imboccato una strada contromano, causando un incidente, senza gravi conseguenze, con una Fiat 600 che stava marciando in senso contrario. Immediatamente dopo il sinistro, gli uomini a bordo dell’auto hanno abbandonato la vettura cercando di scappare a piedi, ma sono stati inseguiti dagli agenti. Uno dei fuggitivi è stato raggiunto da un poliziotto che ha cercato di bloccarlo; ne è nata una breve colluttazione, nel corso della quale, il fuggitivo nel disperato tentativo di guadagnare la fuga, ha colpito l’agente con un cacciavite, che per questo ha riportato una prognosi di 5 giorni. Subito dopo il malvivente è stato immobilizzato, mentre il secondo uomo a bordo della Opel Adam è riuscito a far perdere le sue tracce. Sul luogo dell’incidente, all’interno dell’auto abbandonata è stato rinvenuto un cofanetto di media grandezza in pelle, contenente anelli, collane, bracciali e altri monili in oro. Gli agenti hanno altresì trovato vari arnesi da scasso, tra cui delle grosse tronchesi, delle forbici, due picconi, un’accetta, una mazzetta da muratore e una cassetta degli attrezzi, oltre a lampade, torce, un grosso scaldacollo, che verosimilmente veniva impiegato a mo’ di passamontagna, e dei guanti da lavoro. Il malvivente fermato non ha fornito spiegazioni sulla provenienza e sulla destinazione di tali oggetti, probabilmente una refurtiva. Così, la Polizia lo ha arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale e lo ha sottoposto a fermo per ricettazione e associato al carcere di Capanne.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*