Perugia, arrestato ex jugoslavo per reati contro patrimonio

tronchese(umbriajournal.com) PERUGIA – Continua l’impegno dell’Arma per contrastare i reati contro il patrimonio nel centro storico cittadino, al fine di dare risposta alla richiesta di sicurezza di cui la popolazione necessita.
In tale contesto, grazie anche alla fattiva collaborazione di un cittadino (amico dell’Arma) abitante in zona che segnalava all’utenza di pubblico interesse 112 rumori sospetti provenienti da una tabaccheria, questa notte i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Perugia che si trovano appunto in quell’area per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica, intervenivano in Via della Viola, traendo in arresto M.S., 37enne, originario dell’ex jugoslavia ma da anni residente a Perugia, nullafacente e pregiudicato, con l’accusa di tentato furto aggravato. Il malcapitato veniva infatti sorpreso in flagranza di reato nel mentre tentava di penetrare all’interno di una tabaccheria ubicata in quella parte dell’acropoli cittadina, forzando la saracinesca (risultata poi in gran parte tagliata ed alzata) con l’ausilio di uno strumento atto allo scasso e tirando sassi contro la vetrata.

 

A tradirlo, l’inevitabile rumore provocato dalla sua condotta delittuosa, rumore che, amplificato dal silenzio notturno, ha svegliato in piena notte di soprassalto un residente il quale provvedeva ad allertare il 112. L’utensile utilizzato per il tentativo di furto è stato posto in sequestro.
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza di questa caserma in attesa di essere giudicato in mattinata per direttissima dall’Autorità Giudiziaria.
I residenti hanno manifestato vivo apprezzamento per l’operato dei carabinieri che stanno ulteriormente investigando per stabilire se l’arrestato sia responsabile di altri furti commessi nei giorni scorsi nella stessa area cittadina.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*