Perugia, arrestati spacciatori tunisini

carabinieri(umbriajournal.com) PERUGIA – Rimane sempre alto il livello di guardia dei Carabinieri di Perugia per contrastare ogni fenomeno delinquenziale, specie in materia di sostanze stupefacenti destinate al mercato locale. Anzi, l’azione di contrasto dei militari nello specifico settore della droga si è ulteriormente intensificata in concomitanza con la manifestazione dell’Umbria Jazz che richiama numerosissimi spettatori registrando, come di consueto, la presenza in città di un consistente numero di giovani.
In quest’ottica, i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Perugia e della Stazione Perugia-Fortebraccio nella serata di ieri, nel corso di mirato servizio, hanno tratto in arresto in P.zza del Bacio, in flagranza di reato, H.M.A e B.L.S. entrambi cittadini tunisini 30enni, senza fissa dimora, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Infatti , i militari operanti, insospettiti dall’atteggiamento di uno dei due individui postosi a controllo della zona in cui il secondo era intento a confezionare le dosi di stupefacente, intervenivano trovandoli in possesso di 5 grammi di cocaina , sequestrata, già suddivisa in dosi unitamente alla somma di 300/00 euro in banconote da piccolo taglio, provento dell’attività illecita, oltre che a due telefoni cellulari, e vario materiale da taglio e confezionamento, strumenti questi tutti utilizzati per portare a compimento del disegno delittuoso.
Gli arrestati sono saranno processati per rito direttissimo e sono, al momento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*