Pensionato lascia bossolo in centro commerciale, forse l’aveva fatto altre volte

Pensionato lascia bossolo in centro commerciale forse l'aveva fatto altre volte, denunciato
bossolo esploso

Pensionato lascia bossolo in centro commerciale forse l’aveva fatto altre volte, denunciato

Ieri mattina gli uomini della Squadra Volante si sono portati presso un centro commerciale di Corciano dove una guardia giurata aveva rinvenuto un bossolo di arma da fuoco. Si trattava di un bossolo già esploso che era stato lasciato nei pressi dei bagni riservati ai clienti dell’esercizio commerciale. A questo punto, memori di analoghi episodi verificatisi nei mesi scorsi all’interno di altri negozi del medesimo centro commerciale, gli agenti della Squadra Volante hanno provveduto, assieme ai vigilantes, a visionare le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, nella speranza di riuscire ad individuare il responsabile di questo incomprensibile gesto.

Tale attività ha prodotto il risultato desiderato, poiché le telecamere avevano inquadrato bene l’uomo che aveva lasciato il bossolo, il quale peraltro non si era ancora allontanato dal centro commerciale ed è quindi stato rapidamente individuato e bloccato.

Messo alle strette, il soggetto, un pensionato folignate, ha dovuto ammettere di aver depositato il bossolo pochi minuti prima, senza però spiegare minimamente le ragioni di un tale comportamento. Peraltro, dopo un’accurata perquisizione, gli agenti della Volante gli hanno trovato addosso altri 12 bossoli – anch’essi già esplosi – ed è quindi ragionevole supporre che l’anziano li avesse al seguito per lasciarli all’interno di altri negozi. A questo punto, i poliziotti lo hanno denunciato per procurato allarme, dopodiché hanno accertato che l’uomo era titolare di porto di fucile e che deteneva nella propria abitazione di Foligno ben 24 armi da fuoco.

Per comprensibili ragioni di cautela, la Polizia ha quindi ritenuto che l’anziano non potesse rimanere in possesso di tali armi. Pertanto, gli agenti del Commissariato di Foligno hanno provveduto ad un’immediata perquisizione domiciliare a carico del soggetto, al quale sono state ritirate tutte le armi che aveva nella sua disponibilità. Infine, la Polizia ha ripreso a lavorare su altri simili episodi che in passato si erano verificati all’interno del centro commerciale; al termine di questa attività, sarà possibile sapere se a depositare i bossoli sia stato – anche nei mesi scorsi – lo stesso pensionato folignate.

Pensionato lascia bossolo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*