PEDOPORNOGRAFIA: NEI GUAI NOTO MEDICO PERUGINO

TERNI, ADESCA MINORE ONLINE, DENUNCIATO 42ENNE

pedofilia(UJ.com3.0) PERUGIA – Detenzione di materiale pedopornografico! Questa è l’accusa che viene contestata a un noto medico di Perugia. La legge per i reati di pornografia minorile punisce chiunque “utilizza minori degli anni diciotto e realizza esibizioni pornografiche o produce materiale pornografico, ovvero induce minori di anni diciotto a partecipare ad esibizioni pornografiche”.

Il medico rischierebbe fino a dodici anni di reclusione per il reato commesso. A svolgere le indagini la polizia postale del compartimento di Perugia, coordinata dal pubblico ministero Massimo Casucci. La stessa polizia, da quanto appreso, avrebbe a scoperto il professionista attraverso foto o video pubblicate su Internet.

Il provvedimento è arrivato al termine di una complessa indagine. Le manette sono scattate dopo la perquisizione domiciliare del professionista. L’arresto potrebbe essere scattato proprio a causa dell’ingente materiale che sarebbe stato rinvenuto all’interno dell’abitazione del medico. Il professionista, assistito dal suo avvocato di fiducia, stamani dovrà comparire davanti al giudice per le indagini preliminari, Carla Giangamboni, per la convalida dell’arresto disposto dal magistrato della procura. Il medico dovrà spiegare il motivo di quelle foto raccapriccianti di bambini. L’interrogatorio si svolgerà nel carcere di Perugia dove lo stesso medico è rinchiuso da ieri.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*