Pattuglione a Fontivegge, Ellera e Corciano, due denunce

Pattuglione a Fontivegge, Ellera e Corciano, due denunce
Pattuglione a Fontivegge, Ellera e Corciano, due denunce

Pattuglione a Fontivegge, Ellera e Corciano, due denunce.
Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha nuovamente effettuato dei servizi straordinari di controllo del territorio, che in questa occasione hanno interessato la zona di Fontivegge nonché quelle di Ellera e di Corciano.

L’attività ha portato all’individuazione di 44 soggetti, al controllo di 26 autoveicoli e alla denuncia all’A.G. di due persone.

Il primo a cadere nella rete è un 32enne, con cittadinanza israeliana ma di chiara etnia maghrebina, il quale da diversi mesi si era stabilito a Perugia.

Il giovanotto, rintracciato non lontano dal Parco della Verbanella, è risultato irregolare sul territorio nazionale e destinatario di un ordine del Questore di lasciare l’Italia, cui evidentemente non aveva ritenuto di adempiere.

Nei suoi confronti, la Polizia ha quindi proceduto alla denuncia per il reato di inottemperanza all’ordine di allontanamento, con contestuale avvio dell’iter che porterà alla sua espulsione coattiva dall’Italia.

La seconda persona denunciata è invece una 36enne, fermata a Corciano in Via Einaudi in occasione di un posto di controllo. La donna, alla guida di una Ford Focus, ha decisamente passato un brutto pomeriggio.

Gli agenti hanno infatti constatato che la 36enne conduceva il veicolo benché non avesse mai conseguito la patente di guida e malgrado l’automobile fosse da mesi sprovvista di copertura assicurativa. In più, la Ford Focus non era stata sottoposta alla prescritta revisione periodica.

Pertanto, gli agenti hanno indagato la donna per il reato di guida senza patente, le hanno sequestrato il veicolo e le hanno inflitto una salata contravvenzione, di importo complessivamente superiore a mille euro.

Pattuglione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*