Parco Chico Mendez, uno dorme mezzo nudo e un altro fa i bisogni

"E uno schifo non se ne può più"

Parco Chico Mendez, uno dorme mezzo nudo e un altro fa i bisogni

Parco Chico Mendez, uno dorme mezzo nudo e un altro fa i bisogni

PERUGIA – Uno dorme mezzo nudo e un altro fa i bisogni. Sì proprio così! Succede al parco Chico Mendez a Perugia. “Stamattina – ha comunicato una signora alla nostra redazione – erano le 6.45 esco di casa e vado a passeggio con il cane, gli tolgo il guinzaglio per farlo correre un po’, ad un certo punto si mette ad abbaiare a una cosa marrone in mezzo al prato. Mi sono avvicinata e allora ho visto uno di colore coperto dal viso fino alla schiena, il resto scoperto e nudo…mi sono allontanata senza dire nulla perché non si sa mai come possono reagire”.

“E uno schifo non se ne può più” – hanno detto alcune persone che frequentano il parco. Tra l’altro in quel posto stanno costruendo una struttura. “Un’altra volta sempre al Chico Mendez – continua la signora – sono arrivata con il cane. All’ingresso da via Cortonese, sulla destra c’era uno di colore che faceva i bisogni in mezzo all’erba. Ma è mai possibile che questi fanno quello che gli pare?? Non se né può più e dobbiamo avere paura, perché non sappiamo come reagiscono”, – ha concluso -.

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento

  1. C’e’ qualcuno che capisce che non vogliamo piu’ questa gente. Che e’ un problema, perche’ la gente normale non ha la scorta ha proteggerla e si muove piena di paura in casa sua e che non sono una risorsa ma solo una palla al piede. Perche’ nessuno li toglie dai supermercati ,dagli ospedali,dai parcheggi,dai bar.Questa gente viene mantenuta e non paga certo i contributi, caro Boeri. Perche’ gli permettiamo di vivere alle nostre spalle e dobbiamo anche averne paura? Bisogna rimandarli a casa loro e invece continuano ad arrivare.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*