Parcheggiatore abusivo marocchino arrestato dalla Polizia

Non riesce proprio a stare lontano da quel parcheggio, il 41enne marocchino, arrestato ieri dalla Squadra Volante. Residente a Terni da anni, disoccupato, nonostante le numerose denunce, torna sempre al piazzale dell’Ospedale Santa Maria a chiedere soldi agli automobilisti.

E ieri pomeriggio, ubriaco, lo ha fatto ancora più insistentemente, tanto che alcune persone si sono rivolte all’addetto alla sicurezza, che a sua volta ha chiamato la Polizia in servizio al posto fisso dell’ospedale.

Quando l’uomo ha visto avvicinarsi il poliziotto, ha iniziato ad inveire contro di lui, rifiutandosi di farsi identificare, e si è allontanato, fermandosi proprio in mezzo al viale, malfermo sulle gambe, creando il panico fra le auto che fortunatamente sono riuscite a schivarlo.

L’agente lo ha invitato ad attraversare sulle strisce, ma l’uomo ha continuato a camminare in mezzo alla strada, allora, mentre arrivava anche una pattuglia della Volante, il poliziotto lo ha preso per un braccio, ma questi si è divincolato, spaccandogli il labbro.

E’ stato arrestato dalla Volante per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale ed è stato anche denunciato per essersi rifiutato di dare le proprie generalità.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*