Unipegaso

Panetto in tasca, carabinieri Amelia denunciano albanese

panetto

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Amelia, nella tarda serata di ieri, hanno denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio un 24enne albanese al quale hanno sequestrato complessivamente quasi 200 grammi di hashish.

Una “gazzella” del Nucleo Radiomobile amerino, verso le 22 di ieri sera, nell’effettuare un posto di controllo a Narni in località Tre Ponti, controllava un’autovettura in transito condotta dal proprietario, un 25enne italiano, e con a bordo un 24enne albanese residente in quello stesso centro.

Il nervosismo evidenziato nel corso dell’identificazione dal passeggero portava i militari ad insospettirsi tanto da indurli, eseguendo una perquisizione veicolare e personale dei due giovani, a verificare l’eventuale possesso da parte loro di sostanze stupefacenti. La macchina ed il conducente sono risultate “pulite” ma dalle tasche dei pantaloni dell’albanese sono saltati fuori quasi 150 grammi di hashish.

Il giovane straniero portava con se infatti un panetto da 100 grammi con stampigliata su un lato la dicitura “TOP-03”, un ovulo da 10 grammi e 6 dosi confezionate singolarmente con carta stagnola per complessivi altri 30 grammi. La successiva perquisizione operata dai militari nell’abitazione del 25enne permetteva di rinvenire e sequestrare nella sua camera da letto altri 5 ovuli da 10 grammi sempre di hashish.

L’albanese, al quale venivano sequestrati anche poco meno di 200 € in contanti ritenuti provento di spaccio, veniva pertanto deferito a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*