Orvieto, polizia arresta tunisino, rintracciato in un albergo

Furto energia elettrica in condominio, due perugini denunciati
Furto energia elettrica in condominio, due perugini denunciati

Era in vacanza quando è arrivata la revoca della sospensione dell’ordine di esecuzione, tramite il quale la Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Mantova disponeva conseguentemente la sua carcerazione.
Il cittadino tunisino di 51 anni, residente in provincia di Mantova, è stato rintracciato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto, tramite accertamenti in banca dati, in un albergo cittadino, dove gli è stata notificata la misura.
Pluripregiudicato e già arrestato in precedenza per lesioni dolose, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento, dovrà scontare 2 anni e 6 mesi per appropriazione indebita e ricettazione, reati commessi a Mantova nel 2010.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*