OMICIDIO MARSCIANO: SOMMOZZATORI CERCANO CORPO PRESUNTO ASSASSINO IN LAGHETTO

Omicidio-Agricoltore-a-Marsciano-3595(umbriajournal.com) MARSCIANO – Continuano le ricerche senza sosta del presunto assassino che avrebbe “ammazzato” Roberto Burnelli, titolare di un’azienda agricola con una rivendita di frutta e verdura poco distante dall’uscita della superstrada. I militari della Compagnia di Todi e del Reparto operativo di Perugia, insieme al corpo ferestale,  non si fermano. Le ricerche, per le quali viene impiegato anche un elicottero, si concentrano nella zona dove e’ stato trovato il furgone usato per fuggire dal luogo del delitto. Si tratta di una zona boschiva tra i comuni di Collazzone e Gualdo Cattaneo. Da ieri è attiva una vasta battuta in tutta l’area per rintracciare il sospettato. I sommozzatori dei vigili del fuoco sono impegnati a cercare il corpo del presunto assassino in un laghetto a Gaglietole.

Ieri, 25 maggio 2013, è stato trovato dai carabinieri a Gaglietole, nel comune di Collazzone, il “Fiorino” bianco che sarebbe stato usato  dall’assassino per fuggire dal luogo dove ha commesso il delitto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*