Offre hashish ad una coppia di persone, ma erano carabinieri

ARRESTATO IN IMMEDIATAMENTE DAI CARABINIERI DI TERNI

Offre hashish ad una coppia di persone, ma erano carabinieri  TERNI – L’Arma di Terni ha arrestato in flagranza di detenzione ai fini di spaccio un 37enne marocchino clandestino pregiudicato che, in piazza in centro, aveva avvicinato una coppia di militari in borghese offrendogli dell’hashish. La Stazione Carabinieri di Terni, al fine di contrastare in maniera più efficace l’attività di spaccio di stupefacenti ai giovani in centro, ha predisposto un apposito servizio serale impiegando dei militari in borghese. Ed è proprio a loro che, mischiatisi fra la folla di ragazzi che stazionano in Piazza Solferino, che un nordafricano ha offerto l’acquisto di un pezzetto di hashish.

I Carabinieri, che conoscevano lo straniero in quanto già oggetto di numerose denunce ed arresti proprio per spaccio di droga, si identificavano e lo bloccavano trovandogli addosso, occultate nella manica della felpa, oltre al grammo di hashish che gli aveva proposto di comprare, altri 7 pezzetti della stessa sostanza per un peso complessivo di circa 14 grammi.

L’uomo, un 37enne marocchino clandestino al quale venivano anche sequestrati 30 € in contanti ritenuti provento di precedente attività di spaccio, veniva pertanto tratto in arresto. Lo straniero, dopo aver passato la notte presso una delle camere di sicurezza di questa sede, veniva portato presso il locale Tribunale per il rito direttissimo al termine del quale veniva condannato a 6 mesi di reclusione senza pena sospesa ed alla multa di 2.000 € nonché disposta nei suoi confronti la misura dell’obbligo di firma.

L’attività repressiva in questione è uno dei tanti risultati dell’impegno costante ed a tutto tondo dell’Arma di Terni al contrasto della diffusione del consumo e dello spaccio di tutte le sostanze stupefacenti soprattutto nei confronti dei giovani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*