Nigeriano vende “griffe”, ma è ‘na sòla, denunciato

SPOLETO – Ieri pomeriggio, nel corso di un predisposto servizio per il contrasto del commercio abusivo e della vendita di prodotti con marchio contraffatto, i Carabinieri della Tenenza di Norcia hanno denunciato in stato di libertà un cittadino nigeriano di 32 anni per i reati di ricettazione, frode in commercio e vendita di prodotti con marchio falso. I militari, nel corso del servizio hanno controllato diversi venditori ambulanti, giunti a Norcia anche da fuori regione, attratti dalle forti presenze turistiche che caratterizzano la città in questo periodo. I controlli hanno permesso di appurare che il nigeriano, proveniente da San Benedetto del Tronto, era in possesso di alcuni capi di abbigliamento, in particolare borse, cinture e maglie, recanti i marchi falsi di notissime marche molto ricercate, che cercava di vendere ai turisti. I carabinieri quindi hanno perquisito il mezzo col quale viaggiava lo straniero, rinvenendo altri oggetti dello stesso genere. In totale sono stati sottoposti a sequestro capi di abbigliamento per un valore complessivo di circa 15.000 euro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*