NASCONDEVA MARIJUANA DENUNCIATO

carabinieri(UJ.com3.0) PERUGIA – Questa mattina un equipaggio “Volante” ha denunciato un cittadino ecuadoregno per  i reati detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere. L’intervento è nato a seguito di segnalazione giunta all’alba al 113 in merito alla probabile presenza in via del Macello, non lontano dalla stazione, di alcuni sudamericani molesti, in lite fra loro. Le “Volanti” sul posto riuscivano a rintracciare un giovane ecuadoregno, il quale, accortosi dell’arrivo degli agenti, tentava di porre in essere un maldestro tentativo di nascondersi alla vista degli operatori di polizia celandosi dietro un pilone sotto i portici, oltre che sbarazzarsi di alcuni involucri sospetti. Bloccato il soggetto in questione, identificato poi per B.A. M. L., ventunenne ecuadoregno residente a Pila, i poliziotti recuperavano subito anche le confezioni che il giovane aveva tentato di occultare, 4 involucri di carta stagnola contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 7 grammi, il tutto debitamente sequestrato. Il B. A. M.L., che risultava avere a suo carico segnalazioni precedenti per reati contro il patrimonio e veniva anche trovato in possesso di un taglierino a seguito di perquisizione personale, al termine degli accertamenti di rito negli uffici della Questura veniva quindi indagato in stato di libertà per i reati di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*