Nascondeva hashish sotto il sedile dell’auto, arrestato

Carabinieri arrestano un 30enne marocchino con un kg di hashish in panetti

Nascondeva hashish sotto il sedile dell’auto, arrestato

Sotto al sedile del furgone da lavoro aveva ben nascosto quasi un chilo di hashish. Scattano le manette ai polsi per un muratore marocchino. Il giovane trentenne è stato fermato durante un controllo in Valnerina.

Quando i militari hanno chiesto i documenti al marocchino, non ha esitato a consegnare il tutto tranquillamente. Si è invece agitato quando i Carabinieri hanno chiesto motivazioni in merito al suo spostamento a Terni con il furgone da lavoro.

Il marocchino, regolarmente residente a Torreorsina aveva alcuni precedenti per droga e per questo i Carabinieri hanno deciso di far scattare la perquisizione domiciliare e del furgone.

Sotto al sedile del furgone sono saltati fuori dieci panetti di hashish da circa un etto ciascuno.

Secondo gli inquirenti la droga era destinata alla “movida ternana”. Il marocchino, con l’accusa di spaccio è stato rinchiuso nel carcere di Sabbione, in attesa della convalida dell’arresto.

hashish

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*