NASCONDE ACCETTA E OGGETTI DI VALORE IN CASA, NIGERIANO DENUNCIATO

VOLANTE“L’accetta mi serve per tagliare la carne”. Così un nigeriano di 49 anni ha giustificato agli agenti della volante il possesso di quell’arma con un manico lungo 33 centimetri. Durante la perquisizione a casa sua, nel quartiere di Fontivegge, la polizia ha trovato in camera da letto, all’interno di un trolley chiuso con un lucchetto, anche due macchine digitali, ognuna del valore di qualche centinaia di euro, un tablet, un navigatore satellitare, telefoni cellulari e due paia di costosi occhiali da sole.

L’uomo si è giustificato, ancora una volta, dicendo di avere trovato tutti quegli oggetti per strada pochi giorni fa. Le giustificazioni, ovviamente, non hanno convinto gli agenti della volante che hanno denunciato il nigeriano, con precedenti per droga, per ricettazione e detenzione abusiva d’arma. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*