Muore anziano a Spoleto, ritrovato in fondo a un dirupo

Muore anziano a Spoleto, ritrovato in fondo a un dirupo
Muore anziano a Spoleto, ritrovato in fondo a un dirupo

Muore anziano a Spoleto, ritrovato in fondo a un dirupo

La Protezione Civile del Comune di Spoleto impegnata nelle ricerche nella zona di Montebibico. La scomparsa dell’uomo di 71 anni, ritrovato morto nella serata di ieri, ha impegnato tutti i volontari delle associazioni di Protezione Civile, coordinate dalla Responsabile del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) Stefania Fabiani. Avvertito dai Carabinieri di Spoleto della scomparsa del cercatore di funghi a Montebibico, il Gruppo Comunale di Protezione Civile – composto dal C.I.S.O.M (Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta) con le Unità Cinofile, Nucleo Protezione Civile Associazione Nazionale Carabinieri, Croce Rossa Italiana, Croce Verde, A.R.I (Associazione Radioamatori Italiani) – è giunto sul posto insieme ai Vigili del Fuoco e al Corpo Forestale dello Stato.

Il corpo è stato ritrovato dai volontari della Protezione Civile che, dopo circa due ore di ricerche, hanno individuato lo scomparso in fondo ad un dirupo, in una zona piuttosto impervia dove sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco.

Le operazioni di soccorso sono state coordinate congiuntamente dal Responsabile del C.O.C., coadiuvato dal personale d’ufficio e dai Carabinieri della Compagnia di Spoleto, insieme ai Vigili del Fuoco presenti con personale del distaccamento di Spoleto, dell’ U.C.L (Unità Comando Locale) e dei S.A.F (Soccorso Alpino Fluviale) del Comando Provinciale.

Un ringraziamento all’ufficio di Protezione Civile e a tutto il personale volontario è giunto da parte dell’amministrazione comunale, per la competenza e la disponibilità dimostrata dalle oltre 100 persone impegnate in questi due giorni nelle operazioni di ricerca nell’area di Montebibico.

Muore anziano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*