Si schianta contro una casa, muore 65enne a Gualdo Tadino

Un’estate di lutti sulle strade e nei territori agricoli dell’Umbria. Ancora un incidente mortale per un agricoltore mentre era alla guida di un trattore, mezzo che ha urtato contro un muro. Al momento non sono del tutto chiare le cause del decesso. Infatti non si esclude che possa essersi trattato di un malore a provocare il mancato controllo del mezzo.

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di oggi martedì 26 Agosto in una frazione di Gualdo Tadino, esattamente a Voltole. Erano le 16.50 quando la centrale del 118 regionale ha ricevuto la chiamata per un uomo di 65 anni, G.B. le iniziali, che con il proprio trattore aveva urtato un muretto esterno di una abitazione.

Sul posto, l’infermiere Giacomo Tiberio disponeva l’intervento degli operatori sanitari del 118 della postazione di Braca, che tentavano ripetutamente la rianimazione dell’agricoltore. Purtroppo le manovre cardiache, come informa una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera, non hanno dato alcun risultato.

Sul posto sempre l’operatore della centrale di emergenza faceva intervenire i carabinieri di Gualdo Tadino, che stanno raccogliendo elementi per ricostruire l’incidente. Ma, come detto, non si esclude, che all’uomo sia stato fatale un arresto cardiaco.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*