MONTONE, INGERISCE INCHIOSTRO PENNA DOPO SCOPPIO, STA BENE

giovane
Ospedale di Perugia
Ospedale di Perugia
Ospedale di Perugia
MONTONE – Scuola elementare di Montone, stamane metà mattina, nel bel mezzo di una lezione. Un alunno di 9 anni riferisce alla insegnante un malore dopo aver ingerito l’inchiostro contenuto in una penna, che contiene il liquido utilizzato per cancellare eventuali errori di scrittura. Il ragazzo avrebbe avvicinato la penna alla bocca e la compressione con i denti ha provocato una sorta di scoppio con il liquido che ha determinato una irritazione delle mucose del cavo orale.

Viene chiesto l’aiuto della centrale operativa del 118 che difronte ad una emergenza non particolarmente grave, favorisce, come viene riferito in una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, un immediato contatto con il Centro Antiveleni di Roma che dopo aver acquisito informazioni sul tipo di liquido ingerito e sulla quantità, dà disposizioni ai sanitari del 118 di effettuare le necessarie terapie sul posto, dove nel frattempo sono stai convocati i genitori, prontamente tranquillizzati. Lo scolaro, anche per lo shock subito, dovrà ora restare a casa, a riposo, per un paio di giorni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*