Molesta ragazza dentro centro commerciale, denunciato romeno

Perseguita la ex fidanzata, stalker di 59 anni arrestato dalla Polizia di Terni

La notte di ferragosto, i Carabinieri della Stazione di Cascia hanno arrestato un cittadino rumeno per lesioni personali e violenza sessuale.
Il giovane, all’interno di un esercizio commerciale, aveva più volte molestato una ragazza, arrivando persino a palpeggiarla più volte scatenando la reazione della stessa che veniva prontamente aiutata da alcuni amici presenti sul posto. Il rumeno quindi, aiutato da un connazionale, si scagliava contro il gruppo di amici, colpendoli prima a calci e pugni e poi addirittura con una pala, procurata proprio dal compare, mettendo in fuga i malcapitati.

L’intervento immediato di una pattuglia della Stazione di Cascia, allertata dagli avventori del locale, ha permesso di identificare gli aggressori e di individuare la vittima delle molestie ed i suoi amici, i quali visitati al pronto soccorso, hanno riportato lesioni lievi, guaribili nell’arco di 7 giorni.

I due cittadini rumeni, entrambi incensurati, sono stati denunciati, uno di 34 anni in stato di libertà per lesioni, l’altro di 27 anni in stato di arresto in quanto aveva anche commesso la violenza sessuale ai danni della ragazza. L’uomo è stato pertanto associato al carcere di Spoleto, a disposizione dell’A.G., in attesa del giudizio di convalida.

La settimana di ferragosto è stata movimentata anche per quanto riguarda i controlli antidroga, svolti su tutto il territorio della Compagnia di Spoleto ed in particolare in Valnerina, ove si è registrato un notevole flusso di circolazione e molta presenza di turisti.
I controlli svolti dai comandi dipendenti hanno permesso alla Tenenza di Norcia ed alle Stazioni Carabinieri di Cerreto di Spoleto e Sant’Anatolia di Narco di segnalare alla Prefettura 7 soggetti in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti.

Inoltre, la Stazione di Sant’Anatolia ha denunciato in stato di libertà un minore poiché trovato in possesso di 20 grammi di hashish e di un bilancino di precisione, mentre la stazione di Cerreto di Spoleto ha denunciato in stato di libertà 2 persone sequestrando complessivamente circa 20 grammi tra cocaina e marijuana.

Infine la Stazione di Campello sul Clitunno ha sequestrato a carico di ignoti 5 piantine di canapa indiana, abbandonate vicino ai cassonetti della spazzatura, sulle quali sono in corso accertamenti per verificare chi le ha lasciate.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*