Molesta clienti di un locale e minaccia agenti

molesta

Prima molesta gli avventori di un locale del centro storico, poi minaccia gli agenti. La polizia ha denunciato un tunisino 52enne. Perugia – Ieri sera la Volante è intervenuta presso un noto locale dell’acropoli perugina, dove un maghrebino stava infastidendo alcuni avventori. L’uomo, tunisino classe 1963, aveva inequivocabilmente alzato il gomito e aveva cominciato a sbattere i pugni sul tavolo e ad apostrofare ad alta voce i clienti. Gli agenti hanno cercato di allontanarlo, ma il nordafricano ha opposto loro resistenza, spintonandoli ed urlandogli che non dovevano dargli noia, perché non aveva alcuna intenzione di salire sulla Volante con loro. A questo punto, i poliziotti lo hanno condotto in Questura, ma il maghrebino, sia durante il viaggio che nel corso della sua permanenza presso gli uffici della Polizia, li ha insultati e minacciati ripetutamente. Successivamente, smaltita la sbornia, la Volante lo ha lasciato andare, non prima però di denunciarlo per i reati di resistenza e minacce a P.U. e di sanzionarlo per ubriachezza molesta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*