Minorenne scomparso rintracciato in casa dei genitori della fidanzatina

LA POLIZIA LI DENUNCIA PER SOTTRAZIONE CONSENSUALE DI MINORE

Perugia, guida senza patente auto non assicurata, oltre 4000 euro di multa

Minorenne scomparso rintracciato in casa dei genitori della fidanzatina

Un quindicenne per tre volte nell’ultimo mese è fuggito dalla propria abitazione e ogni volta la madre, preoccupatissima, ne ha denunciato la scomparsa in Questura; le ricerche sono state poi interrotte al rientro del minore dalla famiglia. Sabato, per l’ennesima volta, la donna si è rivolta ai poliziotti che hanno diramato le sue ricerche. Ma stavolta hanno deciso di cercarlo anche nella abitazione della sua fidanzatina sua coetanea, a Perugia, ove lo hanno ritrovato; il minore confermava di essersi allontanato da casa per screzi con la propria famiglia.

I poliziotti, dopo aver informato i genitori della ragazzina di non ospitare presso la loro casa il minorenne e di avvisare l’autorità una volta che questi si fosse presentato da loro, lo hanno riportato a casa ed affidato alla madre. Nella stessa serata sono dovuti intervenire nuovamente nell’abitazione per riappacificarli; il ragazzino, aveva espresso di nuovo la ferma volontà di allontanarsi e aveva risposto con veemenza al diniego oppostogli dalla madre.

Il personale intervenuto, vista la conflittualità in atto e la volontà del minore di andarsene da casa, su indicazione del Tribunale per i Minorenni, decideva di affidarlo ai servizi sociali, con il consenso dei genitori e del ragazzo. Lunedì il minorenne, ha di nuovo fatto perdere le proprie tracce, questa volta dal centro per minori. Sono state diramate le sue ricerche; gli agenti lo hanno rintracciato presso l’abitazione della fidanzata, dove erano presenti anche i genitori della stessa. Questi, sebbene riferissero ai poliziotti di non sapere affatto che il minorenne fosse scappato, considerata la particolare e delicata situazione, sono stati denunciati per sottrazione consensuale di minorenne. Il minore è stato riaffidato al Centro Minori .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*