Ministero Interno chiude compartimento polizia stradale dell’Umbria

LA COMPETENZA PER LA NOSTRA REGIONE SARA' ASSUNTA DAL COMPARTIMENTO LAZIO

Ministero Interno chiude compartimento polizia stradale dell'Umbria

Ministero Interno chiude compartimento polizia stradale dell’Umbria

Con decreto del Ministero dell’Interno datato 24 maggio 2017 e con decreto del Capo della Polizia – Direttore Centrale della Pubblica Sicurezza – sono state attuale le modifiche ordinamentali ed organizzative di seguito indicate: – soppressione dei compartimenti della Polizia Stradale dell’Umbria e della Basilicata (Comandi Regionali) con ridistribuzione delle aree di competenza.

In funzione di ciò il Compartimento della Polizia Stradale del Lazio assume la competenza territoriale anche sulla Regione Umbria con la nuova denominazione di Compartimento della Polizia Stradale per il Lazio e l’Umbria con sede a Roma.

Quanto sopra disposto deriva dall’esigenza di razionalizzare l’assetto organizzativo e funzionale degli uffici territoriali della specialità Polizia Stradale, ottimizzando l’impiego delle risorse a disposizione secondo i criteri di efficienza ed economicità mantenendo inalterata l’incidenza operativa sul territorio. Infatti, il personale dei Compartimenti Polizia Stradale espleta il servizio d’istituto esclusivamente di carattere burocratico e, nella fattispecie, viene ridistribuito presso il comando Sezione per il potenziamento dei servizi di vigilanza stradale dalla provincia di Perugia. – La Sezione Polizia Stradale di Perugia e Potenza (Comandi Provinciali) sono state elevante a rango Dirigenziale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*