Massa Martana: Carabinieri arrestano una 46enne di origine slave

Terrorismo, Carabinieri Perugia rafforzano vigilanza luoghi turistici e di culto
Controlli

carabinieriCONTROLLInotturni(umbriajournal.com) TODI – I Carabinieri della Compagnia di Todi hanno tratto in arresto una straniera per resistenza a pubblico ufficiale. Nel pomeriggio di domenica veniva richiesto l’intervento di una pattuglia in un ristorante di Massa Martana ove era stata segnalata la presenza di una donna che in evidente stato di ebbrezza alcolica non intendeva uscire dal locale ormai vuoto ed in fase di chiusura.

Sul posto intervenivano militari dell’Aliquota Radiomobile di Todi i quali individuavano la donna in argomento, già nota, nei pressi del locale, la quale cercava nuovamente di entrare nel ristorante e soprattutto di sottrarsi al controllo, invenendo nei confronti dei militari e colpendoli con schiaffi e calci.

Definitivamente immobilizzata, per C.S., 46enne di origini slave, scattava l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale, e dopo gli accertamenti di rito, veniva condotta presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio con rito direttissimo, a seguito del quale veniva convalidato l’arresto e la donna veniva rimessa in libertà in attesa della celebrazione del processo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*