Marito e padre violento denunciato picchia la moglie mentre dorme

Le dà un pugno sul naso, fermato dal cognato, era ubriaco fradicio

Una Targa a Corciano contro il femminicidio

Marito e padre violento denunciato picchia la moglie mentre dorme

Una telefonata al 113 per un episodio di violenza domestica consente alla Polizia di denunciare all’autorità giudiziaria un marito e padre violento e di porre fine a comportamenti vessatori protrattisi per anni. Nel cuore della notte viene richiesto  al 113 l’intervento della Volante; giunti sul posto, nel pianerottolo del portone d’ingresso dell’edificio, i poliziotti  notano un uomo sdraiato a terra che tentava di rialzarsi senza riuscirvi in quanto completamente ubriaco. Presente una donna con una forte contusione al naso e evidente perdita di sangue.

Riferiva quanto accaduto poco prima: mentre stava dormendo, unitamente alla figlia minore, il suo compagno entrava nella camera da letto e dopo aver farfugliato frasi illogiche, palesemente ubriaco, senza alcun motivo, la colpiva con un pugno al naso.

La stessa riusciva ad allontanarlo e a chiamare il padre, che dopo alcuni minuti giungeva sul posto; l’uomo cercava più volte di colpire ancora la donna ma veniva fermato dal fratello della donna accorso anch’esso in suo aiuto; quest’ultimo contattava il 113. Gli agenti apprendevano inoltre dalla donna che la convivenza durava da  circa dieci anni e di aver avuto da questa relazione due bambini; riferiva altresì che l’uomo è solito avere comportamenti violenti nei suoi confronti, anche in presenza dei bambini ed è sovente assuntore di sostanze alcooliche.

Sul posto si faceva intervenire personale del 118 che provvedeva ad accompagnare la donna al pronto soccorso ove veniva sottoposta alle cure sanitarie e dimessa con  prognosi di giorni 15 con diagnosi di infrazione delle ossa proprie del naso. I minori venivano affidati temporaneamente ai nonni, in attesa di decisioni della giustizia minorile. Anche l’uomo veniva condotto in osservazione al pronto soccorso ove i sanitari gli diagnosticavano intossicazione acuta da alcool. La polizia lo ha denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*