Manette per un maghrebino, aveva rubato auto nel parcheggio dell’Oratorio

Ruba in un negozio di antiquariato, arrestato
Ruba in un negozio di antiquariato, arrestato

Intervento delle Volanti in via San Prospero, ove a tarda sera un equipaggio in transito ha notato la presenza di individui sospetti vestiti di scuro.

Gli agenti hanno deciso di chiamare rinforzi per bloccare tutte le vie di fuga.

Poco dopo hanno visto un maghrebino dirigersi al parcheggio del campo di calcio dell’oratorio, salire a bordo di una Panda e tentare di allontanarsi.

Intimato l’alt e impedito uno strenuo tentativo di fuga i poliziotti immobilizzavano l’uomo alla guida della vettura; la perquisizione nell’abitacolo consentiva di rinvenire un frangivetro, due tondini di ferro con una parte tagliente e una torcia portatile.

L’auto è risultata rubata la sera prima; per questo lo straniero è stato condotto in Questura ed identificato attraverso le impronte.

Si è rivelato essere una vecchia conoscenza, B.H.S.A. , nato a Parigi, del ’84; era uscito da poco dal Carcere, con l’obbligo di firma quotidiano alla polizia giudiziaria; indagato per fatti analoghi 10 giorni fa, vanta precedenti per una serie di furti, continue evasioni dagli arresti domiciliari e quattro arresti per stupefacenti.

E’ stato posto in stato di fermo di p.g. per ricettazione ed possesso arnesi atti allo scasso ed associato a Capanne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*