Maltempo Umbria, allagamenti ed evacuazioni in Altochiascio e Folignate

Le situazioni più critiche a Nocera e Foligno

Maltempo Umbria, allagamenti ed evacuazioni in Altochiascio e Folignate

NOCERA UMBRA – Allagamenti nel Nocerino e nel folignate in seguito alle incessanti piogge di oggi che hanno causato l’esondazione del Topino. La frazione del comune di Nocera più colpita è stata Le Prata, con il fosso che attraversa il paese non in grado di contenere l’acqua. Allagati anche i piani bassi delle abitazioni. È servito in un caso l’intervento dei vigili del fuoco per far uscire un anziano di casa. Sul posto anche il gruppo comunale di Protezione civile, i carabinieri di Nocera e il sindaco Giovanni Bontempi che ha anche chiesto lo stato di emergenza.

Disagi anche nel folignate. Il Topino è in piena e il suo corso affascina e spaventa. Qualche problema con degli allagamenti lungo la strada Flaminia, poco prima di San Giovanni Profiamma. Allagamenti a Cannara, con qualche famiglia costretta ad abbandonare la propria abitazione. Qualche situazione critica a Gubbio e Bevagna.

Per colpa del maltempo rinviata la partita di serie D a Spoleto e il carnevale di Sant’Eraclio.

Maltempo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*