LONDRA, CASO MEREDITH, AMANDA: “NON TORNO IN ITALIA”

Amanda Knox
Amanda Knox
Amanda Knox

(umbriajournal.com) LONDRA – Amanda Knox ha ribadito che non tornerà in Italia per il nuovo processo sull’omicidio di Meredith Kercher, però sarebbe disposta a sottoporsi al test della macchina della verità pur di provare la sua estraneità ai fatti.

La 26enne americana ha rilasciato un’intervista all’emittente britannica Itv nella quale afferma che sarebbe pronta a sottoporsi al test della verità, aggiungendo che farebbe di tutto per provare la sua innocenza.Inoltre nelle parole rilasciate all’emittente, afferma: “Non penso che tutto ciò sia necessario, ma sto facendo tutto quello che posso per provare la mia innocenza”.

 

Nel corso dell’intervista,la Knox, aggiunge di aver paura del sistema giudiziario italiano e  che, con il carcere, è già stata vittima di un’ingiustizia e  che non vuole che questo si possa ripetere una seconda volta.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*