Litiga con fidanzata e torna a casa da solo, ore di ricerche per trovarlo

Trovato il trentaduenne di Fabriano. Rischio denuncia per procurato allarme

Tre ragazzi beccati a fumare spinello dai carabinieri di Nocera Umbra

Litiga con fidanzata e torna a casa da solo, ore di ricerche per trovarlo

Una giornata per cercarlo, poi le ricerche sono state sospese. Dove stava lui? Era semplicemente andato a dormire. Un trentaduenne di Fabriano, aveva passato la serata di sabato con la ragazza in un noto locale di Gubbio, all’alba la lite, quindi il giovane se n’è andato via da solo, facendo letteralmente perdere le proprie tracce. A dare l’allarme è stata la ragazza – anche lei di Fabriano – che si è presentata direttamente in caserma dai carabinieri di Gubbio per chiedere aiuto. Sono scattate le ricerche del trentaduenne nella zona della Contessa dalle prime ore di domenica.

Il giovane aveva lasciato la propria auto alla fidanzata, abbandonandola nel parcheggio della discoteca. Poi lui si era allontanato a piedi, in completa solitudine. La ragazza ha raccontato ai militari di averlo perso di vista e di non riuscire più a mettersi in contatto con lui.

Nel pomeriggio il ritrovamento. Lui era semplicemente tornato a casa da solo, prima con l’autostop dopo forse prendendo anche un treno dall’Umbria alle Marche. I carabinieri stanno ricostruendo i dettagli dell’accaduto. La ragazza rischia addirittura una denuncia per procurato allarme.

Litiga con ragazza

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*