LIBERTA’ DI STAMPA

ASU(UJ.com3.0) UMBERTIDE – “Sincero apprezzamento a nome dell’intero Direttivo” è stato espresso dalla presidente dell’Associazione stampa umbra, Marta Cicci, per l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio  comunale di Umbertide di un Ordine del giorno sulla libertà di stampa.  “In un momento così difficile per l’informazione, oggi più che mai strumentalmente accusata di essere l’origine di tutti i mali  – ha detto la presidente, l’atto approvato dal Consiglio comunale di Umbertide ci conforta e ci aiuta a svolgere ancora con maggiore impegno la nostra professione nel pieno rispetto dei diritti e  dei doveri che le sono propri. La crisi del mercato editoriale, il precariato giornalistico, il tentativo di metter la sordina all’informazione nazionale e locale con iniziative più o meno esplicite sono tutti fattori che concorrono ad imprigionare  la libertà di espressione e ad abbassare il livello di democrazia”.

 

“La necessità di tutelare la libertà di stampa e garantire un rapporto corretto e informato ai più alti valori di eticità tra stampa, cittadini e istituzioni” – come scritto testualmente nell’ODG, testimonia invece che una informazione, libera, pluralista, professionale rappresenta un valore aggiunto per la comunità e per le stesse istituzioni che debbono dar conto in modo trasparente e completo del loro operato ai cittadini. E’ per questi motivi che l’ASU esprime al Consiglio comunale di Umbertide  il proprio apprezzamento per quanto fatto oggi a favore della libertà di stampa. Anche in considerazione che si è trattato di una decisione assunta dall’Assemblea comunale senza alcuna sollecitazione da parte degli organismi rappresentativi dei giornalisti e perciò di più alto valore politico, civile e sociale. Da qui la piena disponibilità di ASU a qualsiasi utile forma di collaborazione e confronto

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*