La Polizia di Terni trova refurtiva a casa di un presunto pusher VIDEO

La questura invita per persone a visonare la merce

La Polizia di Terni trova refurtiva a casa di un presunto pusher

La Polizia di Terni trova refurtiva a casa di un presunto pusher
da Alessandro Laureti
TERNI
– Ceravano droga ma hanno trovato refurtiva di vario genere. Questo l’esito dell’operazione condotta stamattina dalla sezione antidroga della squadra Mobile di Terni.

La merce è stata trovata nel garage di borgo Rivo di proprietà di un 45enne albanese. Il presunto pusher è già noto per reati di spaccio. Dalla perquisizione personale è uscita fuori solo una dose di cocaina che ha comportato la segnalazione dell’uomo in prefettura. Da quella del garage invece è emersa una quantità di merce di varia natura tutta, ipotizzano gli investigatori, di origine furtiva. Per questo motivo, nei confronti del 45enne è scattata la denuncia per ricettazione.

Stando alla ricostruzione fatta dai poliziotti il materiale trovato nel garage, precedentemente rubato è stato utilizzato dai clienti dell’uomo per pagare la droga, cocaina in particolare.

Tra la refurtiva recuperata, c’è anche merce di valore come la bicicletta in carbonio che è stata già riconsegnata al suo legittimo proprietario. Tra i pezzi più interessanti la collezione di coltelli risalenti intorno al 1800, una telecamera, un videoproiettore, arnesi da lavoro come motozappa e saldatrice. Gli oggetti sono a disposizione dei proprietari presso i locali della Questura di Terni.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*