Jenny Narcisi a Brescia per i Mondiali di pista

Jenny Narcisi, umbra di adozione e medaglia di bronzo ai Mondiali di paraciclismo
Jenny Narcisi a Brescia per i Mondiali di pista

Jenny Narcisi alla conquista di un pass per Rio. Da gioverdì 17 a domenica 20 marzo la giovane, calabrese di nascita ma umbra di adozione, sarà impegnata nei mondiali che si svolgeranno sulla pista di Montichiari. A guidarla, come sempre, il ct azzurro Mario Valentini di Montefalco.

Passa del velodromo bresciano l’ultimo treno che potrebbe incrementare il convoglio azzurro verso Rio. L’obiettivo è conquistare il maggior numero di piazzamenti. Ed in questo versante Valentini ha buone speranze per Jenny sorpattutto nello scratch. Narcisi giovedì pomeriggio sarà impegnata nei 500 metri con partenza da ferma, sabato nei 3 km a inseguimento e nello scratch.

Solo lo scorso anno Jenny aveva conquistato il bronzo nella prova in linea, nella categoria WC4, ai Campionati Mondiali di Ciclismo Paralimpico, disputati lo scorso agosto a Nottwil in Svizzera. Nella prima prova della Coppa del Mondo, disputata a giugno a Maniago (Pn), aveva ottenuto il secondo posto nella WC4, sfiorando l’oro e cedendo il passo solo alla statunitense Shawn Morelli. A luglio aveva vinto il titolo di campionessa italiana a cronometro e su strada di ciclismo paralimpico (categoria WC4) dopo una due giorni di gare disputate a Valsugana in Trentino.

 

Jenny Narcisi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*