Investita e uccisa a Foligno, macedone drogato, aveva assunto cocaina

Pirata strada uccide donna
AUTO BMW

Investita e uccisa a Foligno, macedone drogato, aveva assunto cocaina
E’ risultato positivo all’assunzione di stupefacenti il macedone di 26 anni che nella serata di sabato, 10 ottobre 2015, ha investito due donne, uccidendone una. L’uomo aveva assunto della cocaina. L’incidente è accaduto in via Santocchia, la strada che da Sant’Eraclio porta a Foligno. Il macedone viaggiava con il fratello, seduto nel sedile accanto, e con loro, nei sedili posteriori, c’era la moglie del fratello con il figlio neonato.

L’uomo, in regola con il permesso di soggiorno e residente a Foligno, subito dopo l’impatto ha rallentato, ma è poi ripartito, nonostante il fratello gli avesse detto di fermarsi. Il macedone si è fermato un centinaio di metri dopo.

La vittima, una folignate, 60 anni, è morta sul colpo per le gravi ferite riportate, per lei non ce stato nulla da fare. La donna, che stava attraversando la strada con un’amica, è stata trascinata per alcuni metri. L’altra, C.D.A di 61 anni, è stata trasportata all’Ospedale per le cure del caso.

L’investitore con il fratello, la donna con il bambino è scappata via subito, appena si sono resi conto di quanto era accaduto hanno dapprima chiamato il 118, poi hanno caricato la donna nei sedili posteriori per portarla in ospedale, cosa che non è poi accaduta perché nel frattempo è sopraggiunta l’ambulanza con una volante della Polizia di Foligno.

L’uomo è stato arrestato domenica, 11 ottobre 2015. Ora è associato presso il carcere di Spoleto. All’operazione di cattura del pirata della strada, coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica, dottor Gennaro Iannarone, hanno collaborato anche gli agenti della Polizia locale folignate.

La procura della Repubblica di Spoleto ha aperto un’inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Gennaro Iannarone. I reati ipotizzati sono l’omicidio colposo e l’omissione di soccorso. Sono in corso indagini approfondite per ricostruire in modo esatto la dinamica dell’accaduto.

Investita e uccisa a Foligno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*