Investe tre ragazzi e scappa, arrestato dai Carabinieri di Spoleto

SPOLETO – I Carabinieri della Radiomobile di Spoleto, la scorsa notte  hanno tratto in arresto un cittadino rumeno di 22 anni per omissione di soccorso. Lo straniero, alle 23:30 circa, alla guida dell’autovettura del padre, in piazza della Vittoria, circolando in zona vietata alle automobili in quanto destinata agli autobus, aveva investito tre ragazzi, scappando poi a forte velocità, senza fermarsi per prestare soccorso. I tre ragazzi, trasportati al locale pronto soccorso, se la sono cavata con una decina di giorni di prognosi per le varie lesioni traumatiche riportate. I militari, grazie alle testimonianze dei giovani e di alcuni passanti, sono riusciti a ricostruire il numero di targa dell’autovettura, che è stata intercettata nei pressi dell’abitazione del giovane rumeno, il quale portato in caserma per accertamenti, si è anche rifiutato di sottoporsi al test per verificare la guida sotto l’effetto di stupefacenti e pertanto è stato tratto in arresto e condotto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G., in attesa del giudizio di convalida.

I militari della Tenenza di Norcia invece, nel fine settimana appena trascorso, hanno effettuato una serie di controlli alla circolazione stradale, volti a verificare la guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di stupefacenti. Nel corso dei controlli sono stati segnalati alla Prefettura sei giovani assuntori, tutti provenienti da Perugia. I ragazzi, fermati a bordo di un’autovettura sono stati trovati in possesso di modica quantità di marijuana, ma la perquisizione presso l’abitazione che avevano preso in locazione a Norcia per trascorrere qualche giorno di vacanza, ha permesso di sequestrare circa 12 grammi sempre di marijuana, che i giovani hanno dichiarato di avere acquistato in comune per farne uso personale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*