Inseguimento e scontro frontale nella notte a Tordandrea di Assisi [video]

Un polacco non si è fermato al'alt dei carabinieri, due feriti

Inseguimento e scontro frontale nella notte a Tordandrea di Assisi

Inseguimento e scontro frontale nella notte a Tordandrea di Assisi

TORDANDREA DI ASSISI – Un inseguimento, terminato con lo schianto della vettura che fuggiva su altre tre o quattro, si è verificato nella notte, attorno alle 23, a Tordandrea di Assisi. A quanto riferiscono alcune persone del luogo, pare che una Volkswagen Passat non si sia fermata ad un controllo stradale.

Anzi, l’auto è proprio sfrecciata via davanti alla paletta dei Carabinieri proprio sul rettilineo che, da Santa Maria degli Angeli, porta a Tordandrea. I militari, perché dell’Arma si dovrebbe trattare, si sono messi all’inseguimento della potente vettura tedesca. In un attimo l’hanno raggiunta, ma chi era alla guida – forse ubriaco, drogato o chissà che altro – non ne ha voluto sapere e ha proseguito la corsa.

Di lì a poco si è scontrato frontalmente con un’altra auto ed è finito con la Passat addosso ad altre tre vetture. Risultato? Lui – dovrebbe essere un polacco – ricoverato al Santa Maria della Misericordia. Qualche ferita, ma sembra non seria, anche per la donna che viaggiava a bordo dell’altra auto del frontale.

La segnalazione è arrivata in redazione tramite Eleonora Morlandi, nostra stagista.

Gli accertamenti cui sarà sottoposto il polacco spiegheranno, forse, la sua fuga e, in ogni caso, dovrà rispondere di tutto il disastro di cui si è reso responsabile. Se non ci è scappato il morto è stato un miracolo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*