Insegue ladro d’appartamento fino al parco della Verbanella a Perugia e lo fa arrestare

PERUGIA – Serata agitata in via Birago ieri sera conclusasi, fortunatamente, con l’arresto di un ladro-rapinatore. Erano le 22.30 quando gli abitanti di un appartamento sito a piano terra sentono dei rumori provenire dalla camera da letto. Insospettiti vanno a vedere e notano una figura allontanarsi velocemente dal balcone con qualcosa sottobraccio; sparito un computer portatile. Si mette all’inseguimento del fuggitivo il derubato, un giovane romeno, che gli urla di fermarsi. Più esile e più agile del ladro riesce a raggiungerlo nel parco della Verbanella poco distante; qui il ladro fa valere, a suo vantaggio, la differenza di “peso” e cerca ripetutamente, con calci e pugni, di far allontanare l’inseguitore. Ne nasce una colluttazione e a dare man forte al derubato arrivano anche il cognato ed il suocero che insieme riescono a vincerne la resistenza. L’arrivo della Polizia è comunque provvidenziale; recuperata la refurtiva e arrestato il ladro – rapinatore. Il derubato, raggiunto da alcuni calci, viene medicato e refertato con pochi giorni di prognosi al pronto soccorso. L’arrestato si rivela essere un 23enne ucraino, meccanico, con precedenti di polizia, regolarmente domiciliato a Bastia Umbra. Da stanotte è recluso a Capanne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*