Incidente stradale, muore Costantino Camera, appuntato dei carabinieri in servizio a Perugia

Il militare era in servizio presso la stazione di polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Perugia

Incidente stradale, muore Costantino Camera, appuntato dei carabinieri in servizio a Perugia

Incidente stradale, muore Costantino Camera, appuntato dei carabinieri in servizio a Perugia

+++ AGGIORNAMENTO +++

di Marcello Migliosi e Morena Zingales
PERUGIA – Viene ricordato dai colleghi Carabinieri come persona eccellente e grande professionista, Costantino Camera, 52 anni, appuntato scelto – in forza alla Polizia Giudiziaria di Perugia – morto questa notte in un incidente stradale. La tragedia si è consumata intorno alle ore 1, a Corciano. Costantino Camera di 52 anni, originario della provincia di Salerno e appuntato dei carabinieri è morto in ospedale poco dopo l’incidente. deceduto. Come detto l’appuntato Camera era in servizio presso la stazione di polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Perugia.

FRANCESCO PATITI Carabinieri Regione Umbria il ricordo
Ciao Costantino, stanotte un destino crudele ti ha strappato alla vita. Tutti ti dobbiamo qualcosa. Sei stato un esempio di attaccamento all’Arma e di passione per il tuo lavoro. Mi mancherà il tuo “Ciao compagno” e la conseguente risatina di affettuosa presa per il …. So che ora scorrazzi per il Paradiso concedendo il tuo sorriso come facevi qui. Ciao.

Costantino Camera, nato nel 1965, era addetto alla sezione di polizia giudiziaria del tribunale di Perugia e al momento della tragedia era libero dal servizio. Il militare si trovava in sella al suo scooter (una Vespa), quando, per cause in corso di accertamento presso la polizia stradale, all’altezza del ristorante Il Battibecco di Corciano si è scontrato con una Fiat 500 che proveniva da Magione.

L’incidente mortale si è verificato in via Gramsci. Da quanto si apprende, sembra che l’utilitaria abbia svoltato a sinistra per entrare nel parcheggio del ristorante, è lì l’impatto. Soccorso dal 118, l’appuntato è però morto poco dopo in ospedale al Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Costantino Camera, come conferma una nota stampa dell’ospedale, è arrivato al pronto soccorso in condizioni disperate. Il politrauma talmente esteso e profondo e il graduato non è sopravvissuto. Sposato, lascia una figlia di 20 anni.

A portare conforto ai familiari, nel cuore della notte anche il procuratore generale, Fausto Cardella e Mario Fringuello, ex carabiniere.

All’Arma dei Carabinieri e ai familiari della vittima le condoglianze della nostra redazione.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*