In autobus senza il biglietto, va in escandescenza e picchia 5 poliziotti

La polizia denuncia ivoriana 43enne

Operazione antidroga, algerino arrestato da Polizia

In autobus senza il biglietto, va in escandescenza e picchia 5 poliziotti

Movimentato intervento della Polizia ieri sera a Fontivegge. Una passeggera si è rifiutata di fornire le proprie generalità al controllore di Umbria Mobilità che le ha elevato una multa perché era priva di biglietto a bordo di un pullman.

E’ andata in escandescenza ed è stata richiesta la presenza della Polizia; sul posto sono intervenuti due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine che erano lì vicino a effettuare controlli straordinari.

Alla vista degli agenti è diventata una furia umana: i passeggeri del bus sono stati trasbordati su un altro mezzo per assicurare il servizio di trasporto, fortemente ritardato. La donna ha quindi tentato anch’essa di salire a bordo del nuovo pullman; appena gli agenti glielo hanno impedito li ha aggrediti con calci , pugni e morsi.

Essendo diventato evidente il suo stato di alterazione mentale sono stati fatti intervenire i sanitari del 118.

Dopo molta fatica la donna è stata immobilizzata dagli agenti; anziché in Questura è stata condotta in ambulanza in Ospedale ove era nota perché da tempo in cura presso il Servizio Salute Mentale; vi è stata ricoverata.

Per la Ivoriana, 43enne, una denuncia per resistenza, oltraggio e violenza a P.U. .

Per 5 poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine, che hanno avuto lievi lesioni, un fine anno in convalescenza per riposo medico.

biglietto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*