In auto con eroina e tre siringhe usate, quattro giovani segnalati

Arrestato nuovamente il giovane polacco

In auto con eroina e tre siringhe usate, quattro giovani segnalati.
Nel pomeriggio di martedì 16 settembre una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Perugia, durante il servizio di vigilanza stradale, transitando in via Ferrini di questo centro cittadino, sotto il ponte del Raccordo Autostradale A1, rivolgeva l’attenzione ad un auto in sosta a motore spento, con a bordo quattro ragazzi.

Gli operatori di polizia, decidendo di sottoporre a controllo gli occupanti della predetta autovettura, avvicinatisi al mezzo, si accorgevano del lancio dal finestrino posteriore di un involucro che, recuperato, conteneva della sostanza presumibilmente del tipo eroina. All’interno del mezzo rinvenivano anche tre siringhe già usate. I quattro ragazzi apparivano da subito in stato di alterazione psicofisica, manifestando i chiari sintomi da assunzione di sostanze stupefacenti.

Dei quattro – tutti con precedenti di polizia – [M.D. di anni 33, C.M. di anni 23 e P.L. di anni 20, di Fabriano (AN) ] vi era anche una minorenne, Z.M. di anni 17, nativa del Marocco che, al termine degli accertamenti di polizia, è stata affidata al padre, chiamato e giunto da Fabriano (AN).

Il contenuto dell’involucro di cellophane, del peso di 0,40 grammi lordi e “positivo” ai primi accertamenti eseguiti dalla Polizia Scientifica della Questura di Perugia, è stato sequestrato per la successiva analisi qualitativa.

I quattro, che ne hanno confermato l’acquisto e l’uso personale, sono stati segnalati alla locale Prefettura di Perugia per i provvedimenti di competenza ai sensi della vigente normativa in materia di sostanze stupefacenti.

In auto con eroina e tre siringhe usate

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*