Il Giornale dell’Umbria ha proclamato uno sciopero per domani

Giornale dell'Umbria messo in liquidazione
Giornale dell'Umbria

PERUGIA – I giornalisti ed il personale poligrafico del Giornale dell’Umbria scendono sul piede di guerra per cercare di preservare il posto di lavoro. La notizia è stata ufficializzata nel tardo pomeriggio oggi dove in un comunicato congiunto viene annunciato uno sciopero per domani. Lo hanno proclamato Cdr, Asu, Cgil regionale e Slc dopo l’incontro avvenuto nel primo pomeriggio con l’amministratore delegato e il presidente dell’azienda Geu. Al termine del quale i giornalisti e il personale poligrafico “esprimono totale insoddisfazione” per il suo esito.

Ecco il comunicato sindacale congiunto:

A seguito dell’incontro tenutosi il 5/11/2015 presso la sede del Giornale dell’Umbria, in via Monteneri 37, a Perugia, tra l’amministratore delegato e il presidente dell’azienda Geu, il Cdr, L’Associazione Stampa Umbra, la Cgil regionale e la Slc-Cgil regionale, i giornalisti e il personale poligrafico, esprimono totale insoddisfazione per l’esito dell’incontro stesso.
Durante il confronto si sono confermate tutte le preoccupazioni legate alla assai critica situazione economico-finanziaria dell’azienda e alla mancanza di un piano industriale ed editoriale in grado di delineare, allo stato, una minima prospettiva di continuità delle attività.
L’assemblea del personale, riunitasi alla fine dell’incontro, alla presenza dei rappresentanti sindacali, ha confermato lo stato di agitazione del personale, proclamando una prima giornata di sciopero per domani, venerdì 6 novembre 2015, e riservandosi ulteriori azioni di lotta.
L’assemblea del personale ha altresì dato mandato ai sindacati di richiedere il coinvolgimento di tutte le istituzioni locali e regionali per porre con forza il problema della salvaguardia della testata, in edicola da 15 anni, e punto di riferimento del pluralismo informativo di questa regione e dei posti di lavoro ad essa collegati.

Perugia, 5 novembre 2015    Il Cdr – Asu – Cgil Umbria – SLC Cgil Umbria

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*