I “Limoni” vanno a ruba, altra rapina in profumeria, questa volta in via Settevalli

Ancora la profumeria Limoni presa di mira dai ladri. Due ignoti – da quanto appreso dal collega Giuliano Rossi – sarebbero entrati nei locali del negozio in via Settevalli, nei pressi dell’Unieuro.

Il fatto è successo intorno alle ore 19,45 di lunedì 16 marzo 2015. I malviventi in pochi minuti sono riusciti a svuotare le casse della profumeria, fuggendo subito dopo a bordo di un’auto guidata da un altro bandito in direzione del Raccordo.

I rapinatori – secondo le prime indiscrezioni – con passamontagna e armati di due pistole si sono fatti consegnare quanto era nel registratore di cassa. Ancora da quantificare l’ammontare.

Sul posto indagano polizia e carabinieri. Le commesse hanno indicato agli agenti che i due parlavano con inflessione campana. Dal numero di targa fornito dai testimoni agli agenti,  l’auto è risultata rubata da pochi giorni in Toscana.

Questo non è il primo furto che avviene alla catena “Limoni”. Altri furti sono avvenuti di recente in quella in via della Pallotta.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*