Hashish in centro storico Foligno, arrestati marito e moglie

Il Giudice ha disposto, per la coppia, gli arresti domiciliari

Hashish in centro storico Foligno, arrestati marito e moglie
carabinieri foligno

 Hashish in centro storico Foligno, arrestati marito e moglie Prevenzione e repressione verso la cessione di sostanze stupefacenti e tutela delle fasce deboli sono tra gli obiettivi che i Carabinieri del Comando provinciale di Perugia perseguono in via continuativa. In questa direzione si registra l’esecuzione di due ordinanze di applicazione degli arresti domiciliari messe a segno dai militari della Compagnia Carabinieri di Foligno.

I militari del Nucleo operativo e radiomobile hanno infatti posto fine ad un continuo e assiduo spaccio di droga che vedeva il suo fulcro in una abitazione del centro storico della città folignate. Tra i clienti abituali anche numerosi giovani che, prima di recarsi a scuola, facevano rifornimento di sostanza stupefacente del tipo hashish. Destinatari delle misure un uomo cinquantenne, folignate e con precedenti di polizia e la moglie, disoccupata, quarantottenne e residente a Foligno che in concorso gestivano un intenso e giornaliero commercio di droga divenendo punti di riferimento stabili per diversi assuntori della cittadina umbra.

Le indagini poste in essere dagli investigatori della Compagnia Carabinieri di Foligno hanno permesso di delineare con certezza come lo spaccio di sostanza stupefacente costituisse la prevalente fonte di sostentamento della coppia attraverso la ricostruzione dettagliata delle loro abitudini e frequentazioni e al recupero complessivo di circa 200 grammi di hashish.

Il Tribunale di Spoleto, accogliendo le risultanze investigative dei Carabinieri, considerando il concreto pericolo di reiterazione del reato, ha applicato nei confronti della coppia la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*