GLI IMMOBILI SI DEPREZZANO E LUI MINACCIA GLI STRANIERI CON IL BASTONE

Polizia

polizia-volante-sportello-2_1Inveisce contro tre stranieri che bevono birra e li minaccia con un tombino di ferro. E’ accaduto ieri sera nella zona di Fontivegge. La volante, giunta sul posto, ha trovato un 53enne perugino che, in preda all’agitazione, stava brandendo un tondino di ferro per impalcature verso tre giovani marocchini, i quali nel frattempo consumavano placidamente una birra.

L’uomo, M.C., perugino 50enne, ha raccontato agli agenti di nutrire astio nei confronti di chi staziona nel quartiere, a suo dire responsabile del deprezzamento degli immobili della zona. Così, nel tentativo di “allontanarli”, li ha invitati ad andarsene, minacciando, in caso contrario , di colpirli,  col “bastone” in suo possesso .

A questo punto, benché i tre marocchini non apparissero granché turbati dall’accaduto, la polizia ha denunciato l’uomo per minacce aggravate e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Gli agenti hanno sequestrato presso la sua abitazione, poco distante, una seconda  sbarra d’acciaio lunga circa un metro, a punta piatta ma spigolosa, e quindi tagliente , forgiata in maniera improvvisata, a “spada”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*