Furto Apple Store, arrestati altri componenti della banda

Picchia la figlia al centro commerciale, interviene poliziotta libera dal servizio

Furto Apple Store, arrestati altri componenti della banda.
Hanno raggiunto i loro complici in carcere ad Arezzo dopo poche ore, accompagnati dagli agenti della Squadra Mobile ternana, guidati dal Sostituto Commissario Marcello Colaiuda, che li hanno rintracciati nella notte in un casolare abbandonato della campagna della città toscana.

Anche questi altri due di nazionalità rumena, con numerosi precedenti penali per furto, uno di 25 anni e l’altro di 32., sono stati individuati ed arrestati in una rapida quanto articolata indagine della Polizia di Stato, che nel giro di qualche giorno ha assicurato alla giustizia tutti e quattro i membri del sodalizio criminale che solo sabato all’alba avevano rapinato il negozio IStore di Terni.

Gli investigatori della Squadra Mobile hanno anche rinvenuto un elenco dettagliato della refurtiva, tutta di marca Apple, attualmente al vaglio. Le ulteriori indagini mirano a verificare se i quattro si siano anche resi responsabili di altri furti in negozi Apple, dislocati sul Territorio Nazionale, perpetrati con lo stesso modus operandi.

Furto all’Apple Store

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*