Furto alla Quintana, rubati soldi e orologio Presidente

Furto alla Quintana, rubati soldi e orologio Presidente
Furto alla Quintana, rubati soldi e orologio Presidente

Furto alla Quintana, rubati soldi e orologio Presidente
Furto a Foligno durante la Giostra della Quintana de La Rivincita. I malviventi approfittando della manifestazione corsa sabato, 19 settembre 2015, al Campo de li Giochi, sono entrati in azione dando l’assalto a Palazzo Candiotti, quartier generale dell’Ente Giostra. Del furto ci si è accorti solo dopo la conclusione della gara, vinta, tra l’altro dal Giotti con Massimo Gubbini che ha battuto di soli tre centesimi il rione Morlupo con Lorenzo Paci, terzo il Contrastanga con Luca Innocenzi.

I ladri, dopo aver sfondato una porta, sono riusciti ad individuare la cassaforte e l’hanno aperta utilizzando un frullino. Lì hanno trovato il prezioso orologio da polso del presidente Domenico Metelli e la somma di 5mila euro in contanti tra soldi dell’Ente e quelli personali di Metelli. Ma non solo all’interno della cassaforte, oltre all’orologio del Presidente erano custoditi anche effetti personali dei magistrati che li avevano lasciati lì prima di indossare gli abiti barocchi. Il bottino è ingente, in fase di quantificazione. Sull’episodio indaga la polizia.

La Giostra della Rivincita è stata

Furto alla Quintana

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*